Metodi di inganno degli ipocriti

Essi sostengono che hanno cercato il bene. Tuttavia, aprono una  moschea solo per se stessi  apportando un danno a tutti  i musulmani.

Quanto a coloro che hanno costruito una moschea per recar danno, per miscredenza, per [provocare] scisma tra i credenti, [ per tendere] un agguato a favore di colui che già in passato mosse la guerra contro Allah e il Suo Messaggero, quelli certamente giurano: “Non abbiamo cercato altro che il bene !” Allah testimonia che sono dei bugiardi . (Surat at-Tawba, 107)

 

Sostengono di essere conciliatori, nonostante siano sedizioso 

E quando si dice loro:"Non spargete la corruzione sulla terra", dicono: "Anzi, noi siamo dei conciliatori!".  Non sono forse questi i corruttori? Ma non se ne avvedono. (Surat al-Baqara, 11-12)

 

Descrivono se stessi come in  buona fede. E disdegnosi della corruzione.

 Fra di loro vi è chi dice: “Dispensami dalla lotta, non mettermi alla prova”. Che? Non sono già stati messi alla prova?.... (Surat at-Tawba, 49)

 

Desiderano la  dispersione  dei credenti

 Essi sono coloro che dicono: “Non date nulla a coloro che seguono il Messaggero di Allah, affinché si disperdano”. Appartengono ad Allah i tesori dei cieli e della terra, ma gli ipocriti non lo capiscono. (Surat al-Munafiqun,7)
 

Vogliono scioccamente spaventare i credenti

Dicevano loro: "Si sono riuniti contro di voi, temeteli". Ma questo accrebbe la loro fede e dissero: "Allah ci basterà, è il Migliore dei protettori". (Surat Al’Imran, 173)

E un gruppo di loro disse: “Gente di Yatrib ! Non potrete resistere, desistete”, cosicché una parte di loro chiese al Profeta di poter andar via dicendo: “Le nostre case sono indifese”, mentre non lo erano; volevano solo fuggire. (Surat al-Ahzab, 13)

 

Con la scusa di essere impegnati con il lavoro e la famiglia mentonodi non potere combattere . Vogliono spacciarsi come in buono fede

Quei beduini che sono rimasti indietro ti diranno: “Ci hanno trattenuto i nostri beni e le nostre famiglie: chiedi perdonoper noi”. Con le loro lingue pronunciano cose che non sono nei loro cuori. Di': “Chi mai potrà [intervenire] in vostro favore di fronte a Allah, che Egli voglia per voi un male o un bene?” (Surat al-Fath,11)

 

Mentono raccontando di non sapere lottare per la causa di Allah e cercano di dimostrare la loro buona fede

E riconoscesse gli ipocriti. Quando fu detto loro: "Venite a combattere sul sentiero di Allah o [almeno] difendetevi!", dissero: "Vi seguiremmo certamente se sapessimo combattere!". In quel giorno erano più vicini alla miscredenza che alla fede. Le loro bocche non dicevano  quello che celavano nel cuore. Ma Allah conosce bene quello che nascondevano. (Surat Al ’Imran,167)
 

Sembrano come preoccuparsi delle loro famiglie. Tuttavia, i loro unico scopo é  scappare dalla lotta

E un gruppo di loro disse: « Gente di Yatrib ! Non potrete resistere, desistete», cosicché una parte di loro chiese al Profeta di poter andar via dicendo: “Le nostre case sono indifese”, mentre non lo erano; volevano solo fuggire. (Surat al-Ahzab, 13)

 

Sono felici quando evitano di  combattere. Pensano scioccamente al lucro e vogliono distrarre i credenti

Coloro che sono rimasti indietro, felici di restare nelle loro case, [opponendosi così] al Messaggero di Allah e disdegnando la lotta per la causa di Allah con i loro beni e le loro vitedicono: “Non andate in missione con questo caldo!” . Di': “Il fuoco dell'Inferno è ancora più caldo”. Se solo comprendessero! (Surat at-Tawba, 81)

 

Si fanno scudo dei loro giuramenti e distolgono gli altri dalla via di Allah.

Si fanno scudo dei loro giuramenti e hanno allontanato altri dalla via di Allah. Quant'è perverso quello che fanno! (Surat al-Munafiqun, 2)
 

Per disperdere i credenti , li chiamano al loro fianco dicendo menzogne  

Certamente Allah conoscequali di voi frappongono ostacoli e quali dicono ai loro fratelli: “Venite da noi” , e ben di rado vanno a combattere, sono avari verso di voi . Quando li prende il panico, li vedrai guardarti con gli occhi allucinati di chi è svenuto per paura della morte. [Poi], appena passata la paura, vi investono con toni esacerbati, avidi di bottino . Costoro non sono affatto credenti e Allah vanificherà le loro azioni. Ciò è facile per Allah. (Surat al-Ahzab, 18-19)

Seduti tranquillamente, dissero ai loro fratelli: "Se ci avessero obbedito, non sarebbero rimasti uccisi!"Di' loro: "Allontanate la morte da voi, se siete sinceri!" (Surat Al’Imran,168)

 

Mentono dicendo che i micredenti sono potenti in base alla loro ricchezza cosi cercano di sconvolgere i credenti

Dicono: « Se ritorniamo a Medina, il più potente scaccerà il più debole» . La potenza appartiene ad Allah, al Suo Messaggero e ai credenti, ma gli ipocriti non lo sanno. (Surat al-Munafiqun, 8)

.... E’ la potenza che cercano da loro? In verità tutta la potenza appartiene ad Allah. (Surat an-Nisâ’, 139)

 

Mentre invitano scioccamente alla disobbedianza  nei confronti del Profeta  (saas) si comportano da musulmani quando sono vicino al Profeta (saas)

Non hai vistocoloro ai quali sono stati vietati i conciliaboli? Hanno ricominciato [a fare] quel che era stato loro vietato e tengono conciliaboli peccaminosi, ostili e di disobbedienza nei confronti dell'Inviato . Quando vengono a te, ti salutano in un modo in cui Allah non ti ha salutato e dicono in cuor loro: “Perché Allah non ci castiga per quello che diciamo?”. Basterà loro l'Inferno in cui saranno precipitati. Qual tristo avvenire! (Surat al-Mujadala, 8)
 

Quando sono acconto ai credenti si spacciano per musulmani con lo scopo di ingannarli 

Tra gli uomini vi è chi dice: "Crediamo in Allah e nel Giorno Ultimo!"e invece non sono credenti .  Cercano di ingannare Allah e coloro che credono, ma non ingannano che loro stessi e non se ne accorgono. Nei loro cuori c’è una malattia e Allah ha aggravato questa malattia. Avranno un castigo doloroso per la loro menzogna. (Surat al-Baqara, 8-10)

Quando incontrano i credenti, dicono:"Crediamo"; ma quando sono soli con i loro demoni , dicono:"Invero siamo dei vostri; non facciamo che burlarci di loro ". (Surat al-Baqara, 14)

 

Usando il nome ad Allah cercano di ingannare la gente

Tra gli uomini c’è qualcuno di cui ti piacerà l’eloquio a proposito della vita mondana; chiama Allah a testimone di quello che ha nel cuore, quando invece è un polemico inveterato. (Surat al-Baqara, 204)
 


2010-12-14 21:09:12

Riguardo questo sito | Fanne la tua Homepage | Aggiungi ai preferiti | RSS Feed
tutto il materiale può essere copiato, stampato e distribuito semplicemente facendo un riferimento a questo sito
(c) All publication rights of the personal photos of Mr. Adnan Oktar that are present in our website and in all other Harun Yahya works belong to Global Publication Ltd. Co. They cannot be used or published without prior consent even if used partially.
© 1994 Harun Yahya. www.harunyahya.it
page_top