< <
1 / total: 24

O voi che credete! Se temete Allah, vi concederà la capacità di distinguere [il bene dal male], cancellerà le vostre colpe e vi perdonerà. Allah è dotato di grazia immensa.

(Al-’Anfâl, 29)

Introduzione

Nel leggere il Corano, ci si imbatte spesso in concetti che ci sono familiari nella vita quotidiana. Questi concetti, tra cui la saggezza, la pazienza, la lealtà, la miscredenza ed i favori di Allah, che tratteremo nelle pagine seguenti, sono la chiave per comprendere il Corano.

La maggior parte di questi concetti, tuttavia, viene utilizzata con connotati differenti nel corso della vita quotidiana. Se quanti sono un po’ versati alla lettura del Corano fondassero i loro punti di vista sulla base di queste interpretazioni, giungerebbero sicuramente a una povera comprensione del Libro di Allah.

Prendiamo, ad esempio, "la saggezza". Questo termine è usualmente utilizzato per esprimere intelligenza, abilità, ecc. Tuttavia, nessuno di questi significati mostra alcuna affinità con il senso reale di questa parola nel Corano. Nel suo vero significato, la saggezza è un favore accordato unicamente ai credenti. Contrariamente all’opinione prevalente, la saggezza non è costante; cambia in base all’intensità della fede di un individuo. La saggezza è una guida divina per l’anima, grazie alla quale diviene possibile un’attitudine corretta volta a meritare il compiacimento di Allah, l’osservanza dei Suoi limiti, l’ubbidienza ai Suoi comandamenti, la capacità di distinguere fra il bene ed il male, la miglior condotta possibile e il saper prendere le decisioni migliori al fine di meritarsi l’Aldilà.

Un miscredente, per quanto intelligente, non potrà mai avvalersi della saggezza. Malgrado la sua intelligenza, non sarà in grado di comprendere la vera natura della sapienza. Si ritiene spesso che saggezza sia sinonimo di intelligenza. Alcuni, d’altra parte, interpretano la sapienza come una sorta di intelligenza mescolata a una sorta di dignità e di maturità. In realtà, un miscredente, anche se maturo, esperto, intelligente e sobrio, è privo di (vera) saggezza.

È possibile che qualcuno con una simile mentalità possa giungere a interpretazioni del tutto erronee dei concetti del Corano. A volte, la gravità di tali errori di interpretazione rischia di essere veramente compromettente, il che può dare origine al fanatismo o a travisamenti. Lo stesso vale anche per gli altri concetti.

Questa è la ragione per cui una giusta comprensione del contenuto del Corano e del significato di questi concetti è da ritenersi essenziale. È parimenti necessario sforzarsi di imparare a memoria il Corano e di metterlo in pratica nella vita di tutti i giorni.

In questo libretto, alcuni concetti assai frequenti nel Corano sono spiegati alla luce dei versetti a cui si riferiscono; abbiamo cercato di spiegare il loro senso nascosto così come il loro uso generale e speciale. Indubbiamente, Allah ne sa di più.

 

1 / total 24
You can read Harun Yahya's book I Concetti Fondamentali Nel Corano online, share it on social networks such as Facebook and Twitter, download it to your computer, use it in your homework and theses, and publish, copy or reproduce it on your own web sites or blogs without paying any copyright fee, so long as you acknowledge this site as the reference.
Riguardo questo sito | Fanne la tua Homepage | Aggiungi ai preferiti | RSS Feed
tutto il materiale può essere copiato, stampato e distribuito semplicemente facendo un riferimento a questo sito
(c) All publication rights of the personal photos of Mr. Adnan Oktar that are present in our website and in all other Harun Yahya works belong to Global Publication Ltd. Co. They cannot be used or published without prior consent even if used partially.
© 1994 Harun Yahya. www.harunyahya.it
page_top