I Cristiani devoti dovrebbero porre queste domande al Papa

Con un recente comunicato nel quale si annunciava al mondo intero una visione moderata della teoria dell’evoluzione di Darwin, il Vaticano ha affermato che la fede nella creazione propria della cristianità e l’evoluzione biologica sono complementari. Con questo comunicato che rendeva noto il punto di vista del Papa riguardo a  Darwin, il Vaticano, il simbolo della  cristianità, ha assunto il patronato di una posizione sorprendente, addirittura sconcertante.

A fronte di queste posizioni, irrenconciliabili con la fede in Allah (Dio) e il cristianesimo, è necessario mettere in chiaro se queste sconcertanti affermazioni siano attribuibili al Vaticano oppure no. Per tale ragione, I CRISTIANI DEVOTI DOVREBBERO PORRE QUESTE DOMANDE AL PAPA:
 

1.       L’intero mondo della cristianità e l’Islam attendono la discesa del profeta Gesù (pbsl). Quando il profeta Gesù (pbsl) verrà, sarai in grado di guardarlo negli occhi e dire: “Tu sei pervenuto all’esistenza per mezzo dell’evoluzione”?

2.       Allah trasse il profeta Gesù (pbsl) alla Sua presenza. Come potrai spiegare la sua seconda venuta sulla terra per mezzo dell’evoluzione?

3.       Secondo la tua fede, Gabriele [Jibril (pbsl)], Michele [Mikhail (pbsl)] e tutti gli angeli menzionati nel Nuovo Testamento e negli altri testi sacri sono forse pervenuti all’esistenza mediante l’evoluzione?

4.       Forse che anche i jinn menzionati nella Bibbia e nel Corano sono pervenuti all’esistenza mediante l’evoluzione?

5.       Anche satana è giunto all’esistenza per mezzo dell’evoluzione?

6.       Forse che la verga del profeta Mosè (pbsl), la quale si trasformò all’improvviso in un serpente in grado di riprodursi, è pervenuta all’esistenza per mezzo dell’evoluzione?

7.       Forse che l’uccello plasmato nel fango dal Profeta Gesù (pbsl) e vivificato dal suo soffio è giunto all’esistenza per mezzo dell’evoluzione? (Corano III, 49)

I cristiani devoti dovrebbero porre tutte queste domande al Papa. Solo le risposte a queste domande potranno avere validità per i fedeli sinceri. La stampa dovrebbe accettare le risposte a queste domande come l’autentico comunicato del Vaticano, non quelli emessi a nome del Vaticano. Di conseguenza, senza il bisogno di attendere tali risposte, la gente non dovrebbe dare credito a quei comunicati apparsi su alcuni organi di stampa come affermazioni del Papa riguardo all’evoluzione.

Tuttavia, se queste affermazioni fossero veramente attribuibili al Vaticano, ne deriverebbe la seguente conclusione:  la massoneria e i sionisti starebbero esercitando pressioni sul Papato. Se una tale pressione da parte dei massoni e dei sionisti atei fosse vera, e al Papa fosse impedito di sostenere la verità, si tratterebbe allora di una situazione estremamente seria. Ciò significherebbe che la dittatura darvinista non ha limiti. Si dovrebbe inoltre concludere che il Vaticano si è fatto strumento di questo orribile complotto, evitando di difendere e affermare queste verità.

È tuttavia un fatto stabilito che, nonostante gli sporchi complotti della dittatura darvinista, la gente in tutto il mondo ha compreso che l’evoluzionismo è una frode. Ha imparato che il numero di fossili portati alla luce fino ad ora è di oltre 100 MILIONI e NEPPURE UNO DI ESSI È UNA FORMA DI TRANSIZIONE. Ha potuto constatare le prove del fatto che si tratta di esseri viventi perfettamente creati nell’integralità dei loro attributi, e che alcuni di essi rappresentano dei FOSSILI VIVENTI risalenti a milioni di anni orsono. La gente ha potuto esaminare queste prove in maniera diretta. Ha visto chiaramente che quanto profetizzato da Darwin 150 anni fa si è avverato. 150 anni fa Darwin fece la seguente profezia nel suo libro L’origine della specie:
 

... Perché se le specie derivano da altre specie attraverso impercettibili graduazioni, NON VEDIAMO OVUNQUE INNUMEREVOLI FORME DI TRANSIZIONE? Perché NELLA NATURA NON V'È CONFUSIONE, E ESISTONO, INVECE, COME CI È DATO OSSERVARE, SPECIE BEN DEFINITE?... Ma, dal momento che queste forme di transizione devono essere esistite, PERCHÉ NON LE TROVIAMO SEPOLTE in numero infinito nella crosta terrestre? Per quale ragione NESSUNA formazione geologica o strato È PIENO DI TALI ANELLI INTERMEDI? La geologia sicuramente non rivela alcuna catena organica con una tale precisa graduazione; e ciò, forse, COSTITUISCE L’OBIEZIONE PIÙ EVIDENTE E IMPORTANTE CHE SI POSSA MUOVERE ALLA MIA TEORIA.[i]

 
In questa affermazione Darwin confessa che le forme di transizione non esistono e che la sua teoria è destinata a crollare qualora non vengano portate alla luce. Al presente, nel XXI secolo, 100 MILIONI DI FOSSILI SONO STATI RINVENUTI E NEPPURE UNO DI ESSI È UN FOSSILE DI TRANSIZIONE. Quasi tutta la terra è stata scavata, eppure anche se fosse possibile DISSOTTERRARE ALTRI 100 MILIONI DI FOSSILI, NON SE NE TROVEREBBE NEPPURE UNO. Ciò per la ragione che LA TEORIA DELL’EVOLUZIONE è una frode, è LA PIÙ GRANDE BEFFA DELLA STORIA che ha influenzato il mondo intero per 150 anni.

La gente già sa che NON ESISTE ALCUN FOSSILE DI TRANSIZIONE, che le PROTEINE NON POSSONO ESSERE PERVENUTE ALL’ESISTENZA PER CASO, che TUTTI I CRANI che i darvinisti tentano di avanzare come prova dell’immaginaria evoluzione degli esseri umani SONO FALSI. È noto inoltre che i darvinisti producono falsificazioni, FALSI FOSSILI, e non si preoccupano di esibirli nei musei. La gente sa che quanto viene avanzato come forme di transizione non è altro che il frutto di speculazioni costruite su specie estinte. Per questa ragione, la gente non presta fede alle menzogne sull’evoluzione. Che il Vaticano accetti la teoria dell’evoluzione e le chiese organizzino conferenze in proposito non cambia la realtà dei fatti. In Turchia, oggi, la percentuale di persone che crede all’evoluzione è pari al 5 percento, mentre negli Stati Uniti al 21 percento[ii], e in Inghilterra, la patria di Darwin, è pari solo al 25 percento[iii]. Mentre questa percentuale è in costante diminuzione, la gente può osservare la demolizione e la scomparsa della teoria dell’evoluzione, si avvicina alla fede e si volge ad Allah l’Onnipotente, il Creatore di ogni cosa dal nulla. I complotti dei massoni e dei sionisti atei si sono rivoltati contro di loro.
 
Gli angeli nella Bibbia:

Daniele 8: 16 -17  - Udii quindi in mezzo al fiume Ulai la voce di un uomo, che gridava e diceva: «Gabriele, spiega a costui la visione».  Egli si avvicinò al luogo dove mi trovavo e, quando giunse, io ebbi paura e caddi sulla mia faccia...

Daniele 9: 21 -  sì, mentre stavo ancora parlando in preghiera, quell'uomo Gabriele, che avevo visto in visione all'inizio, mandato con rapido volo, mi raggiunse verso l'ora dell'oblazione della sera.

Luca 1: 19 -  E l'angelo, rispondendo, gli disse: «Io sono Gabriele che sto alla presenza di Dio, e sono stato mandato per parlarti e annunziarti queste buone novelle.

Luca 1: 26-27 - Nel sesto mese, l'angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nazaret,  ad una vergine fidanzata a un uomo di nome Giuseppe, della casa di Davide; e il nome della vergine era Maria.

Epistola di Guida 1:9 - 1 9 Invece l'arcangelo Michele, quando in contesa col diavolo disputava intorno al corpo di Mosè, non osò lanciargli contro un giudizio oltraggioso...

Demone nella Bibbia:

Deuteronomio 32: 17 - Hanno sacrificato a dèmoni che non sono Dio, a dèi che non avevano conosciuto, a dèi nuovi, apparsi di recente, che i vostri padri non avevano temuto.

Salmi 106: 37 - sacrificarono i loro figli e le loro figlie ai demoni,

Matteo 9: 32 Ora, come quei ciechi uscivano, gli fu presentato un uomo muto e indemoniato,

Matteo 9: 33 E, quando il demone fu scacciato, il muto parlò e le folle si meravigliarono dicendo: «Non si è mai vista una simile cosa in Israele».

Matteo 9: 34 Ma i farisei dicevano: «Egli scaccia i demoni con l'aiuto del principe dei demoni!».

Luca 11: 15 - Ma alcuni di loro dissero: «Egli scaccia i demoni per mezzo di Beelzebub il principe dei demoni».

Luca 11: 19 -  Or se io scaccio i demoni per mezzo di Beelzebub, per mezzo di chi li scacciano i vostri figli? Perciò essi saranno i vostri giudici.

Luca 11: 20 -  Ma se io scaccio i demoni col dito di Dio, il regno di Dio è dunque giunto fino a voi.

Luca 9: 1 - Poi, chiamati insieme i suoi dodici discepoli, diede loro potere ed autorità sopra tutti i demoni e di guarire le malattie.

Luca 8: 31 - Ed essi lo pregavano che non comandasse loro di andare nell'abisso.

Matteo 17: 18 Gesù allora sgridò il demone, che uscì da lui; e da quell'istante il fanciullo fu guarito.

Satana nella Bibbia:

I Cronache – 21: 1 -  Or Satana si levò contro Israele, e istigò Davide a fare il censimento d'Israele.

Giobbe 2: 7 - Così Satana si ritirò dalla presenza dell'Eterno e colpì Giobbe di un'ulcera maligna dalla pianta dei piedi alla sommità del capo.

Matteo 4: 10 - Allora Gesù gli disse: «Vattene Satana, poiché sta scritto: "Adora il Signore Dio tuo e servi a lui solo"».

Marco 3: 26 - Così, se Satana insorge contro se stesso ed è diviso, non può durare, ma è giunto alla fine.

Marco 1: 13 - e rimase nel deserto quaranta giorni, tentato da Satana. Era con le fiere e gli angeli lo servivano.

Luca 22: 31 - «Simone, Simone, ecco, Satana ha chiesto di vagliarvi come si vaglia il grano.

Epistola ai Romani 16: 20 - Ora il Dio della pace schiaccerà presto Satana sotto i vostri piedi. La grazia del Signore nostro Gesù Cristo sia con voi. Amen.

II Epistola ai Corinzi 2: 11 - affinché non siamo sopraffatti da Satana, perché noi non ignoriamo le sue macchinazioni.

I Epistola a Timoteo 5: 15 - alcune infatti si sono già sviate per seguire Satana.


________________________________________

[i]  Charles Darwin, The Origin of Species (L’origine della specie), pp. 172, 280
[ii] http://wwrn.org/article.php?idd=30275
[iii] Guardian, 2 febbraio 2009, Riazat Butt, "Only 25% of Britons believe Darwin's theory of evolution"


2009-02-15 03:46:00

Riguardo questo sito | Fanne la tua Homepage | Aggiungi ai preferiti | RSS Feed
tutto il materiale può essere copiato, stampato e distribuito semplicemente facendo un riferimento a questo sito
(c) All publication rights of the personal photos of Mr. Adnan Oktar that are present in our website and in all other Harun Yahya works belong to Global Publication Ltd. Co. They cannot be used or published without prior consent even if used partially.
© 1994 Harun Yahya. www.harunyahya.it
page_top