CRAZIONE DA FUMO CALDO

Per mezzo della tecnologia odierna, gli scienziati hanno scoperto che dopo il Big Bang, le molecole di gas che si diffusero in tutta l’area circostante sottoforma di fumo, rimasero a vagare nello spazio per lungo periodo, per poi riunirsi per effetto della legge di gravità, formando le galassie. Queste galassie poi formarono le stelle e i sistemi intorno ad alcune di esse. Questo fatto fu descritto nel Corano, che fu rivelato quattordici secoli fa, e che conferma queste scoperte scientifiche. Nel versetto numero 11 della Sura Fussilat, che parla della creazione dell'universo, viene affermato che i cieli, o in altre parole l'universo, si formarono da un "fumo":


Ha infisso [sulla terra] le montagne, l' ha benedetta e in quattro giorni di uguale durata ha distribuito gli alimenti”; [questa è la risposta] a coloro che interrogano. Poi si rivolse al cielo che era fumo e disse a quello e alla terra: “Venite entrambi, per amore o per forza”. Risposero: “Veniamo obbedienti!” (Surah Fussilat: 10-11)


La parola araba "Samaa”, tradotta qui come "cielo", si riferisce a tutto l'universo. La parola "dukhaan" tradotta come "fumo", descrive la materia che esisteva prima della formazione dell'universo, cioè il fumo caldo e cosmico, come riconoscono oggigiorno anche gli scienziati.

La parola usata nel Corano, descrive questo fumo in maniera molto accurata; esso è infatti un corpo caldo gassoso, contenente particelle mobili connesse a sostanze solide. Nel Corano è quindi stata utilizzata la parola più appropriata della lingua araba, per descrivere l'aspetto di questa fase della formazione dell'universo. Va notato che è stato solo nel 20° secolo che gli scienziati hanno scoperto questa verità, rivelata nel Corano quattordici secoli fa.

Inoltre, la parola "thumma", tradotta come "poi" nell'espressione "Poi si rivolse al cielo che era fumo”, ha anche altri significati tra cui "a questo, in aggiunta, inoltre, per di più, di nuovo, ancora una volta." Qui, la parola "thumma" non viene impiegata come espressione di tempo, ma come un ulteriore chiarimento. Il fatto che queste informazioni riguardo alla creazione dell'universo siano state date dal Corano, è a dir poco un miracolo.

Una fonte scientifica spiega come l'universo e il sistema solare si formarono da una massa calda di gas, con le seguenti parole:

"300.000.000 anni dopo il Big Bang: si formarono stelle e galassie: la forza di gravità cominciò ad avere un impatto sulle irregolarità nella densità della materia gassosa. Con la continua e sempre più rapida espansione dell'universo, si formarono sacche di gas, che divennero via via sempre più dense. All'interno di queste sacche, si accesero le stelle...

5 miliardi di anni fa: si formò il nostro sistema solare: il Sole si formò all'interno di una nube di gas in un braccio di spirale di quella che oggi chiamiamo la Via Lattea. Un enorme nube di gas e detriti, circondò questa nuova stella, e diede vita ai pianeti, alla luna e agli asteroidi".

Questo processo è tuttora in atto; la formazione delle stelle da nubi di gas, oggi può essere osservata dagli scienziati.

Il fatto che una verità riguardante la creazione dell'universo, che è stata scoperta solo nel 20° secolo, fosse già stata rivelata nel Corano quattordici secoli fa, è sicuramente un miracolo che dimostra che esso è la parola di Dio.

2016-05-09 15:45:36

Riguardo questo sito | Fanne la tua Homepage | Aggiungi ai preferiti | RSS Feed
tutto il materiale può essere copiato, stampato e distribuito semplicemente facendo un riferimento a questo sito
(c) All publication rights of the personal photos of Mr. Adnan Oktar that are present in our website and in all other Harun Yahya works belong to Global Publication Ltd. Co. They cannot be used or published without prior consent even if used partially.
© 1994 Harun Yahya. www.harunyahya.it
page_top