Le preghiere dei musulmani in Corano

ingrandisci video
 

Surat al-Baqara 200-202:
.....:"Signore dacci le cose buone di questo mondo!" Questi non avranno parte nell’altra vita.
 E ci sono persone che dicono: "SIGNOR NOSTRO! DACCI LE COSE BUONE DI QUESTO MONDO E LE COSE BUONE DELL’ALTRA VITA E ALLONTANACI DAL FUOCO!".  Questi avranno la parte che si saranno meritati. Allah è rapido al conto.


Surat al-Baqara 285:
Il Messaggero crede in quello che è stato fatto scendere su di lui da parte del suo Signore, come del resto i credenti: tutti credono in Allah, nei Suoi Angeli, nei Suoi Libri e nei Suoi Messaggeri.
"NON FACCIAMO DIFFERENZA ALCUNA TRA I SUOI MESSAGGERI". E dicono:"ABBIAMO ASCOLTATO E OBBEDIAMO. PERDONO, SIGNORE! E’ A TE CHE TUTTO RITORNA".


Surat al-Baqara, 286:
Allah non impone a nessun’anima al di là delle sue capacità . Quello che ognuno avrà guadagnato sarà a suo favore e ciò che avrà demeritato sarà a suo danno. "SIGNORE, NON CI PUNIRE PER LE NOSTRE DIMENTICANZE E I NOSTRI SBAGLI. SIGNORE, NON CARICARCI DI UN PESO GRAVE COME QUELLO CHE IMPONESTI A COLORO CHE FURONO PRIMA DI NOI. SIGNORE, NON IMPORCI CIÒ PER CUI NON ABBIAMO LA FORZA. ASSOLVICI, PERDONACI, ABBI MISERICORDIA DI NOI. TU SEI IL NOSTRO PATRONO, DACCI LA VITTORIA SUI MISCREDENTI ".


Surah Al’Imran, 8:
" SIGNOR NOSTRO, NON LASCIARE CHE I NOSTRI CUORI SI PERDANO DOPO CHE LI HAI GUIDATI E CONCEDICI MISERICORDIA DA PARTE TUA. IN VERITÀ TU SEI COLUI CHE DONA.


Surah Al’Imran, 9:
SIGNOR NOSTRO, IN VERITÀ SEI TU CHE RADUNERAI GLI UOMINI IN UN GIORNO A PROPOSITO DEL QUALE NON V'È DUBBIO ALCUNO"; ALLAH CERTAMENTE NON MANCA ALLA SUA PROMESSA.


Surah Al’Imran, 16:
che dicono: "O SIGNOR NOSTRO, ABBIAMO CREDUTO; PERDONA I NOSTRI PECCATI E PROTEGGICI DAL CASTIGO DEL FUOCO".


Surah Al’Imran, 147:
Solo dissero:
"SIGNORE, PERDONA I NOSTRI ERRORI E GLI ECCESSI CHE ABBIAMO COMMESSO, RINSALDA LE NOSTRE GAMBE E DACCI LA VITTORIA SUGLI INFEDELI".


Surah Al’Imran, 191:
che in piedi, seduti o coricati su un fianco ricordano Allah e meditano sulla creazione dei cieli e della terra, [dicendo]: "SIGNORE, NON HAI CREATO TUTTO QUESTO INVANO. GLORIA A TE! PRESERVACI DAL CASTIGO DEL FUOCO.


Surah Al’Imran, 192:
O SIGNORE, COLUI CHE FAI ENTRARE NEL FUOCO LO COPRI DI IGNOMINIA E GLI EMPI NON AVRANNO CHI LI SOCCORRA.


Surah Al’Imran, 193:
SIGNORE, ABBIAMO INTESO UN NUNZIO CHE INVITAVA ALLA FEDE [DICENDO]: "CREDETE NEL VOSTRO SIGNORE!" E ABBIAMO CREDUTO. SIGNORE, PERDONA I NOSTRI PECCATI, CANCELLA LE NOSTRE COLPE E FACCI MORIRE CON I PROBI.


Surah Al’Imran, 194:
SIGNORE, DACCI QUELLO CHE CI HAI PROMESSO ATTRAVERSO I TUOI MESSAGGERI E NON COPRIRCI DI IGNOMINIA NEL GIORNO DELLA RESURREZIONE. IN VERITÀ TU NON MANCHI ALLA PROMESSA.


Surat al-Ma’ida, 83:
Quando sentono quello che è sceso sul Messaggero, vedrai i loro occhi versare lacrime per la verità che vi hanno riconosciuto. Dicono: “O NOSTRO SIGNORE, NOI CREDIAMO: ANNOVERACI TRA I TESTIMONI!”


Surat al-A’raf, 47:
Quando i loro sguardi si rivolgeranno ai compagni del Fuoco, diranno: “O SIGNOR NOSTRO, NON METTERCI CON IL POPOLO DEGLI INGIUSTI”.


Surah Yunus, 85:
Dissero: “CI AFFIDIAMO AD ALLAH. O SIGNOR NOSTRO, NON FARE DI NOI UNA TENTAZIONE PER GLI OPPRESSORI.”


Surah Yunus, 86:
“LIBERACI, PER LA TUA MISERICORDIA, DA QUESTO POPOLO DI MISCREDENTI”.


Surat al Isra’, 107:
Di': " Crediate in esso oppure no, coloro ai quali in precedenza fu data la Scienza si gettano prosternati, i volti contro la terra, quando viene lororecitato.


Surat al Isra’, 108:
e dicono: “GLORIA AL NOSTRO SIGNORE! LA PROMESSA DEL NOSTRO SIGNORE SI REALIZZA”.


Surat al-Kahf, 10:

Quando quei giovani si rifugiarono nella caverna, dissero: “SIGNOR NOSTRO, CONCEDICI LA TUA MISERICORDIA, CONCEDICI RETTO COMPORTAMENTO NEL NOSTRO AGIRE”.


Surat al-Kahf, 24:
 senza dire "SE ALLAH VUOLE" . RICORDATI DEL TUO SIGNORE QUANDO AVRAI DIMENTICATO [DI DIRLO] E DI': "SPERO CHE IL MIO SIGNORE MI GUIDI SU UNA DIREZIONE ANCORA MIGLIORE".


Surat al-Mu’minun, 109-110:
In vero c'era una parte dei Miei servi che diceva: “SIGNORE, NOI CREDIAMO: PERDONACI E USACI MISERICORDIA! TU SEI IL MIGLIORE DEI MISERICORDIOSI!”. E invece li avete scherniti al punto da perdere il Ricordo di Me, mentre di essi ridevate.


Surat al-Mu’minun, 118:
E di': “SIGNORE, PERDONA E USACI MISERICORDIA, TU SEI IL MIGLIORE DEI MISERICORDIOSI”.


Surat an-Nur, 47:
Dicono: "CREDIAMO IN ALLAH E NEL MESSAGGERO E OBBEDIAMO", poi alcuni di loro volgono le spalle. Costoro non sono affatto credenti.


Surat al-Furqan, 74:
e dicono: “SIGNORE,DACCI CONFORTO NELLE NOSTRE SPOSE E NEI NOSTRI FIGLI E FAI DI NOI UNA GUIDA PER I TIMORATI [DI ALLAH]”


Surat al-Furqan, 65:
coloro che invocano: “SIGNORE, ALLONTANA DA NOI IL CASTIGO DELL'INFERNO, CHÉ IN VERITÀ QUESTO È UN CASTIGO PERPETUO;


Surat az-Zukhruf, 12-14:
Ha creato tutte le specie e vi ha dato vascelli e animali sui quali montate,  sicché possiate sedere sui loro dorsi e ricordiate i favori del vostro Signore dicendo: “GLORIA A COLUI CHE HA MESSO TUTTO CIÒ A NOSTRO SERVIZIO, MENTRE NON ERAVAMO NEPPURE IN GRADO DI DOMARLI !  IN VERITÀ NOI RITORNEREMO VERSO IL NOSTRO SIGNORE” .


Surat al-Hashr, 10:
Coloro che verranno dopo di loro diranno: “SIGNORE, PERDONA NOI E I NOSTRI FRATELLI CHE CI HANNO PRECEDUTO NELLA FEDE, E NON PORRE NEI NOSTRI CUORI ALCUN RANCORE VERSO I CREDENTI. SIGNOR NOSTRO, TU SEI DOLCE E MISERICORDIOSO.”

 


Surat at-Tahrim, 8:
O credenti, pentitevi davanti ad Allah d'un pentimento sincero. Forse il vostro Signore cancellerà i vostri peccati e vi introdurrà nei Giardini in cui scorrono i ruscelli, nel Giorno in cui non imporrà umiliazione alcuna al Profeta e a coloro che avranno creduto insieme con lui. La loro luce correrà innanzi a loro e sulla loro destra ed essi diranno: “SIGNORE, COMPLETA LA NOSTRA LUCE E PERDONACI. IN VERITÀ TU SEI L'ONNIPOTENTE”.

 


Surat al-Falaq, 1-5:
Di': “MI RIFUGIO NEL SIGNORE DELL'ALBA NASCENTE, 
CONTRO IL MALE CHE HA CREATO, 
E CONTRO IL MALE DELL'OSCURITÀ CHE SI ESTENDE 
E CONTRO IL MALE DELLE SOFFIANTI SUI NODI , 
E CONTRO IL MALE DELL'INVIDIOSO QUANDO INVIDIA”.




 


2011-01-04 22:08:49

Riguardo questo sito | Fanne la tua Homepage | Aggiungi ai preferiti | RSS Feed
tutto il materiale può essere copiato, stampato e distribuito semplicemente facendo un riferimento a questo sito
(c) All publication rights of the personal photos of Mr. Adnan Oktar that are present in our website and in all other Harun Yahya works belong to Global Publication Ltd. Co. They cannot be used or published without prior consent even if used partially.
© 1994 Harun Yahya. www.harunyahya.it
page_top