< <
9 / total: 9

Coloro Che Vengono A Conoscenza Della Verità Sentono Grande Entusiasmo

Le lettere che seguono sono state scritte da persone che hanno letto “La vera essenza della materia”, in libri pubblicati precendentemente. Questi passi dalle lettere contengono solo i loro pensieri dopo che hanno conosciuto la verità.

 

Chiunque legga questo lavoro comprenderà che la materia non ha un vero significato, ed è in realtà un’illusione. Il fatto che la materia sia un’illusione è talmente grande che sembra quasi impossibile descriverlo. Per esempio: si può immaginare l’entusiasmo che si prova morendo e tornando alla vita? O l’entusiasmo ineffabile provato volando nell’aria, camminando attraverso un muro, o trovandosi in diversi posti contemporaneamente? Ma l’argomento non è nemmeno paragonabile a questi stati miracolosi. La parola straordinario è un eufemismo in confronto. Anche dire che è stranamente meraviglioso ed entusiasmante è insufficiente. È una manifestazione senza pari della maestria profonda e sublime di Dio. Ma ciò che non capisco è: com’è possibile che qualcosa così facile da cogliere sia stata nascosta alla comprensione umana per così tanti anni? Com’è possibile che l’umanità non sia riuscita a rendersene conto? O altrimenti, dov’erano coloro che, pur rendendosene conto, per timore scelsero di non parlarne a nessuno? L’ho letto una volta e ho subito capito. È tutto perfettamente ovvio…  K.H.G. Francoforte

Dobbiamo immediatamente raccontare a tutti questa verità, che sconvolge la ragione umana. Che cosa stiamo aspettando? Non è perfettamente chiaro? Dobbiamo avvalerci immediatamente di tutti i mezzi possibili per parlarne al mondo. Questa verità porterà le persone più vicino a Dio. Secondo me, questa è una verità che scuoterà ogni cosa nel mondo dalle fondamenta. Non trovo altre parole. I miei rispetti a Lei, e possa Dio tenerla sotto la Sua custodia. F.E. Ankara

Ho letto il capitolo “La vera essenza della materia” nella parte finale de L’inganno dell’evoluzione. C’è solo una cosa che non ho capito. È una cosa un po’ strana. Cos’è questa cosa, questo me, dentro di me? Che grande segreto! Mi chiedo quando la gente lo capirà. È perfettamente chiaro, e non è affatto difficile da cogliere. Perché c’è voluto tanto tempo per capirlo? Quando tutti nel mondo lo capiranno, credo che ci saranno innumerevoli rivoluzioni nella scienza. Non so come definire questa situazione. Ero stupefatto, stordito. Ho rigraziato Iddio. Ora capisco tutto meglio. Ma lo trovo piuttosto difficile da spiegare agli altri. Alcuni non riescono a capire. Dicono di essere di fronte a me. Ma quando lo dicono, io sono un’immagine nel loro cervello. Quella persona crede che io sia all’esterno. Ora mi sto solo chiedendo come spiegare meglio il mio stupore. Aspetto questo argomento nel suo nuovo libro. Se gli esempi saranno tratti dalla vita quotidiana, sarà più facile spiegare la questione agli altri. S.K. Muğla.

Caro Sig. Yahya, ho letto molte volte circa “La vera essenza della materia” nei suoi libri. La mia opinione è che la materia sia certamente un’illusione. È meraviglioso che la vita sia proprio come un sogno. Mi ha straordinariamente colpito. L’impressione che ho dell’esistenza della materia, però, e le sensazioni che mi ispira, sono così convincenti che generalmente vivo come se essa esistesse. Ma quando ci penso un momento, sento subito chiaramente che la materia è solo un’illusione. Ma è così credibile. Rido di me stesso. A volte, mi capita di irritarmi per qualcosa tanto da alzare la voce. Poi mi imbarazzo quando ricordo l’immagine nel mio cervello contro cui ho urlato. Quale creazione sbalorditiva abbiamo! L’idea che la materia esista è così potente che nessuno tra coloro che non sapevano la verità ne ha mai dubitato. A volte guardo il Bosforo. Penso a quanto ci vorrebbe per arrivare alla sponda opposta. Guardo lontano. Poi penso. Persino il luogo che credo essere così lontano è dentro di me, nel mio cervello, dentro il mio cervello sotto forma di immagine, in altre parole. L’uomo è una creatura straordinaria. Dio lo ha creato con una sapienza tanto magnifica che non so esattamente come descriverla o parlarne. Mi si permetta di dire, però: spero che lei e il suo lavoro godano del favore di Dio per averci dato questa grande sapienza. E.M. Istanbul

Ho letto la sua descrizione del segreto dietro la materia alla fine de L’inganno dell’evoluzione con grande interesse ed entusiasmo. All’inizio ne ho avuto una comprensione teorica, ma non pratica. Poi, a pensarci, la cosa ha cominciato a prendere senso. Sono stato colto da un entusiasmo che mi ha stordito. “Dio”, ho detto, “questo è stupefacente”. Una cosa del genere non mi era mai passata per la testa. Dicevano che la vita è come un sogno. Pensavo fosse solo un modo di dire. Queste persone non lo intendevano nel vero senso della parola, ma come similitudine. Chissà cosa farebbero se sapessero che ciò in realtà è vero? È una situazione straordinaria. Ma tutti quelli che leggono il libro sono abbastanza tranquilli. Mi chiedo se lo abbiano compreso pienamente. Come possono essere così tranquilli davanti a una tale posizione? Ora ho capito molto meglio la morte, l’aldilà, la resurrezione, la vita in paradiso e ogni cosa. Nel Corano Dio dice: “È facile per Noi crearvi di nuovo”. Ora è tutto chiaro nella mia mente. Tutti quelli con cui parlo dell’argomento hanno difficoltà a intenderlo. Come posso spiegarlo in modo più semplice e chiaro? Alcuni a cui ho descritto la cosa si sono entusiasmati molto. Mi chiedo, sbaglio forse a spiegarlo in maniera tanto diretta? Sarebbe meglio se prima parlassi dell’amore di Dio, che è Compassionevole e Misericordioso, e che vuole che le persone ottengano il meglio e che vivano nel miglior modo possibile? Cosa ne pensa? S. U. Edirne

Sin da bambino pensavo che la materia fosse percepita genuinamente ed esistesse chiaramente. Ma dalla scuola elementare in poi mi hanno sempre detto che che le sensazioni si costituiscono all’interno del cervello. Era un fatto che conoscevo molto bene. L’ho spiegato chiaramente così tante volte alle lezioni di biologia, ma comunque non ho mai visto davvero l’argomento dal punto di vista appropriato. Dicevo che le immagini si costituiscono nel cervello, ma che la materia esiste lontano all’esterno di noi. È là fuori, e la vedo. Il mio pensiero era confuso, seguendo l’idea che l’immagine si costituisce laddove si trova l’occhio, poi nel cervello. Pensavo che la materia esistesse in maniera assoluta, proprio là di fronte a me. In realtà, non devo averci pensato molto a fondo. E invece la materia appare in un unico luogo. Vedo quel luogo e la materia come fossero la stessa cosa. È come se fossi di fronte a una tenda sottile, ma non è chiaro che cosa in realtà sia a guardare, un nulla o un’anima. Ma c’è un potere che percepisce tutto, un nulla che non occupa spazio, ma è una coscienza che percepisce i cinque sensi. Sta pensando di scrivere un lavoro più dettagliato sull’argomento? Inoltre, i suoi libri non sono disponibili nella provincia dove vivo. Posso informarne la casa editrice? Le auguro ogni successo. Y.C. Kayseri

Ho spiegato l’argomento a diversi miei amici. Sebbene laureati, sono piuttosto incapaci di intendere l’argomento. “Smettila”, dicono, “ok, l’immagine potrebbe costituirsi nel cervello. Ma tu sei proprio qui di fronte a me”, e mi mettono la mano sulla spalla. Spiego come quella conversazione e quell’azione abbiano luogo nel cervello. Dico anche che se i nervi che giungono al cervello fossero recisi loro non potrebbero vedere, o toccare. Comunque non capiscono. Questa incapacità di capire mi sembra “l’emergenza di una verità metafisica diagnostica”, perché non sono in grado di cogliere il concetto. Ma l’ho spiegato a mio nipote, uno studente delle elementari, e lui ha capito al volo. Mi chiedo se la loro comprensione sia stata deliberatamente impedita. O se non abbiano un’identità personale. È possibile? Il Corano parla delle persone i cui occhi e le cui orecchie sono chiusi. È possibile che alcuni non abbiano nessuna coscienza di vedere o udire? Potrebbe affrontare questi argomenti nella prossima edizione del suo libro? Grazie in anticipo. E.A. Istanbul

Caro Harun Yahya, mi interesso in maniera particolare di filosofia, ho quindi letto del “segreto dietro la materia” con grande piacere. Che la materia sia un’illusione è stato spiegato molte volte in passato. Ma le persone non hanno avuto probabilmente il tempo di esaminare le percezioni che li convincono che la materia esista, altrimenti avrebbero colto questa evidente verità. Hanno però, oggi, opportunità molto maggiori di capire la verità. Gli studi e le descrizioni della struttura dell’occhio, dei nervi che conducono l’immagine all’occhio, del centro della visione nel cervello e di questioni simili, hanno reso molto più agevole la comprensione di questa verità. Inoltre, lo sviluppo della fisica specifica, dei film in tre dimensioni, la televisione, il video e simili hanno reso più facile fornire esempi vividi. Secondo me, questo argomento sarà predominante nel mondo in questo secolo. Come anche Lei sa, la fisica quantistica sta già proclamando ad alta voce la verità. Mi aspetto che sarà ancora più facile se alcuni non si ritireranno in un’infantile paura della verità, e se sarà possibile superare il dolore per la distruzione dell’amore per il mondo. Non credo che fuggire dalla verità, nascondendo la testa nella sabbia e ignorando i fatti, sia un atteggiamento compatibile con l’onore umano. Ci sono tante cose che vorrei dirLe, ma non intendo farle perdere tempo. Con i miei migliori auguri. T.E. Richmond

Perché la televisione, la radio e i giornali non dicono alla gente che la materia è un’illusione? Questa particolare verità dovrebbe essere discussa da eminenti scienziati nei programmi in cui gli esperti rispondono alle domande del pubblico o nei dibattiti televisivi. Mi chiedo se si possa trovare qualcuno che si oppongaa essa, e che cosa direbbe. Ho sentito parlare di persone che non sono riuscite a capirla, e me ne sono stupito. Com’è possibile che gente adulta non riesca a cogliere un fatto così ovvio? Queste persone potrebbero anche emergere, ma è il popolo a dover dare il giudizio finale. Non solo il popolo imparerà qualcosa dalla verità, ma vedrà anche la logica, o piuttosto l’illogicità, di quanti non riescono a capirla. La mia opinione è che questo argomento sia molto importante per l’Islam. Spero che tale importanza aumenti col trascorrere del tempo… K.I. Samsun

La sua descrizione della materia mi ha colpito profondamente. Va al di là delle capacità della ragione umana. Non è una cosa che possa essere compresa completamente. È  bizzaro pensare che anche questa lettera che sto scrivendo sia un’immagine. Un’immagine incontra un’immagine, ed esse comunicano. È davvero una situazione sbalorditiva. Secondo me, chiunque ne legga capirà… W.B.F. Regno Unito

Il mio modo di guardare la vita è mutato da quando ho letto il capitolo del suo libro sul segreto dietro la materia. L’altro giorno, per esempio, mi sono adirato con una persona e stavo per alzare la voce. Poi mi sono reso conto che tutto era all’interno del mio cervello. Mi sono subito calmato, e tutta la mia rabbia è venuta meno. Sembrava che mi comportassi come una vecchia donna arrabbiata con un povero attore in un film turco. Queste verità, che costituiscono un cambiamento così importante, devono essere comunicate a comunità molto più grandi, e lei deve quindi pubblicare un altro libro. Se pubblica un libro di questo tipo, può per favore farmelo sapere? M.V. Aydin.

Ho letto “La vera essenza della materia”. Davvero tutto accade nel mio cervello? Non è un’immagine anche il mio cervello? Questo è ciò che davvero non riesco a capire. Tutti dovrebbero parlarne nelle scuole e in televisione. Vorrei addentrarmi nell’argomento in modo molto più dettagliato. Cosa mi suggerisce? Sarei molto grato se mi aiutasse. K.B. Antalya.

Sono un oculista. L’altro giorno un paziente mi ha chiesto come vediamo. Le prime domande erano tecniche, ma poi ha iniziato a chiedere delle cose che mi hanno fatto davvero pensare. Per esempio, chi è a vedere le immagini nel cervello. Ero molto colpito. Credo nell’esistenza di Dio e nell’anima, ma non mi era mai venuto in mente di spiegare l’esistenza dell’anima in un modo così scientifico e chiaro, anche se rientra nel mio campo di specializzazione. Ho letto il suo punto di vista sull’argomento sul suo sito Internet. Ci sono altre fonti? Ha qualche libro da consigliarmi? Può anche essere una fonte straniera. Credo davvero che questo sia un argomento importante, degno di essere conosciuto, di ricerca e di pensiero. Non solo ciò che ho letto amplia l’orizzonte delle persone, ma le induce a dubitare di molte cose nella vita. È genuinamente importante. F.N.G. Eskisehir.

Iero ho guardato il CD THE SECRET BEYOND MATTER (IL SEGRETO AL DI LÀ DELLA MATERIA). Ho fatto del mio meglio per capire, e credo di esserci riuscito. Ma in questo momento sento un grande vuoto, e ci sono domande a cui vorrei trovare risposte. Per favore mi aiuti. M.H. Izmir

Quando ho letto “LA VERA ESSENZA DELLA MATERIA” ho pensato che tutto fosse una sceneggiatura scritta proprio per me. Voglio dire che mi sono sentito come se fossi in un film come Truman Show o Matrix. Mi sono sentito come se vivessi in una macchina progettata proprio per me. Mi sono ritrovato in una quantità di stati d’animo nel guardare le cose in questo modo. Lei si è addentrato nell’argomento con maggiore profondità di chiunque altro finora. E.H. Toronto

Ho appena guardato una parte del suo video The Secret Behind Matter (Il segreto al di là materia). L’argomento è spiegato molto bene, sebbene io creda che avremmo bisogno di più esempi per spiegarlo agli altri. Quelli mostrati nel documentario sono sicuramente sufficienti. Se tuttavia si producesse una versione ulteriore, con qualche esempio in più, in particolare sulla vita quotidiana, ciò faciliterebbe la comprensione e la divulgazione. Questo perché le persone non sono in grado di parlare dell’argomento come si dovrebbe, e avanzano quindi idee false. Per contrastare tutto questo, credo che sarebbe utile integrare gli esempi esistenti con alcuni più semplici. S.G. Istanbul

Le mie opinioni sul mondo materiale e sull’esistenza sono cambiate radicalmente. La vita, le altre persone e chi mi sta intorno non sono più ciò che erano. Più vengo a conoscenza dei fatti, più inizio a prendere distanza da certe cose, inizio a guardare dentro di me e a pensare di più. Mi chiedo se sia giusto. Ma in un certo senso mi sento più in pace, più sicuro e più felice. Ciò che la gente fa e dice, mi sembra ora piuttosto superficiale. Sto cercando qualcuno che ascolti e capisca ciò di cui sto facendo esperienza. Spero che, come sempre, Lei mi possa aiutare ad affrontare questo problema importantissimo. Non voglio sprecare la mia vita invano. K.U. Tekirdağ

Dichiarazioni richieste ad alcuni scienziati e pensatori sulla
natura della materia

La ringrazio molto per la sua mail, i cui contenuti sono sicuramente di grande interesse. Non sono uno scienziato, ma ho trovato le sue domande molto stimolanti. Non posso dare risposte scientifiche alle sua domande ma devo dire che ho imparato molto leggendole. Grazie per avermi scritto, e presenterò le sue domande ad alcuni amici scienziati per vedere che risposte danno. I miei migliori auguri e, di nuovo, grazie di avere scritto. Kofi Opoku

Tutte le sue domande e le sue osservazioni sono perspicaci e vanno dritte al punto. Sono vecchie domande, ovviamente, ma non sono ancora pienamente chiarite. Di fatto, la neuroscienza e la psicologia moderne e persino la filosofia progredirebbero molto se i ricercatori in quei campi fossero manifestassero il suo stesso interesse a queste domande. Sfortunatamente, anche la sua domanda #13 va dritta al punto (Domanda #13. Alcuni sono incredibilmente spaventati quando vengono discussi questi temi. Quale pensa possa esserne la ragione?) La risposta è che quando si vede il mondo in modo corretto, nel modo in cui Lei lo descrive, la prospettiva fa davvero molta paura. Ma vale sempre la pena di scoprire la verità, anche se spaventa. Steve Lehar

Lei pone una quantità di domande interessanti che hanno tormentato i filosofi per secoli. Certamente potremmo vivere in un mondo virtuale dentro qualche super-computer, e non conoscere mai la differenza, come nei film Tron o Matrix, ma finché le “leggi della natura”, che potrebbero essere parte del programma, rimangono fisse, e non si può quindi cogliere la differenza, non fa differenza. Naturalmente, molte persone hanno paura di pensieri di questo tipo perché minacciano la loro comoda visione del mondo. Jon Roland (Presidente e dirigente del Vanguard Research Institute)

 

9 / total 9
You can read Harun Yahya's book Materia L'altro Nome Dell'illusione online, share it on social networks such as Facebook and Twitter, download it to your computer, use it in your homework and theses, and publish, copy or reproduce it on your own web sites or blogs without paying any copyright fee, so long as you acknowledge this site as the reference.
Riguardo questo sito | Fanne la tua Homepage | Aggiungi ai preferiti | RSS Feed
tutto il materiale può essere copiato, stampato e distribuito semplicemente facendo un riferimento a questo sito
(c) All publication rights of the personal photos of Mr. Adnan Oktar that are present in our website and in all other Harun Yahya works belong to Global Publication Ltd. Co. They cannot be used or published without prior consent even if used partially.
© 1994 Harun Yahya. www.harunyahya.it
page_top
iddialaracevap.com adnanoktarhaber.com adnanoktarhukuk.com adnanoktargercekleri.net
"Biz FETÖNÜN ANTİSİYİZ...."
“Bu dava sürecinde.... sözde dijital delillerin ibraz edilmemesi gibi pek...
"Zaten biz birbirimizi bu kadar çok sevdiğimiz için buradayız..."
"Biz bir arkadaş grubuyuz..."
"...Biz Vakıf faaliyetlerimiz ile her zaman Devletimizin yanında olduk"
"Biz kimseyle ilgili karalama faaliyeti yapmadık..."
"...Sözde tecavüz için mi buradaki arkadaşlarımla biraraya geleceğim?!"
"...Faaliyetlerimiz herkese hitap ediyor ..."
"Bizim amacımız şatafat içinde yaşamak değil, hiç kimsenin hitap edemediği...
"İnancım gereği ben insanlara yardım ederim"
"Ne yapsa "zorla" diyorlar. Zorla Gülümsüyor, Zorla, Zorla olur mu?"
"Bizim bir arada olma amacımız örgüt kurmak değil. ilmi mücadele...
"Biz birbirimizi Allah için seven.. arkadaşlarız"
"Polisler geldi, hangi eve operasyon yapacağız derlerken, balkona çıkıp...
"Biz örgüt değiliz"
"Devletimizi desteklediğimiz çok hayırlı faaliyetlerimiz var, Bunlar...
"Biz Allah`tan Razıyız Allah da Bizlerden Razı olur inşaAllah"
"İddia edildiği gibi katı bir ortam olsa 40-50 yıl niye kalalım?"
"Neden cömertsin?" diye soruyorlar
"İngiliz Derin Devleti bunu duyunca çıldırdı..."
"Biz Milli değerler etrafında birleşmiş bir sivil toplum kuruluşuyuz"
"Bir imza atıp dışarı çıkmayı ben de bilirim. Ama iftira büyük suçtur."
"Ben varlıklı bir aileden geliyorum, Saat koleksiyonum var"
"Silahlı suç örgütü iddiası tamamen asılsızdır, yalandır, iftiradır."
"Bizim yaptığımız tek şey Allah'ın yaratışını anlatmaktır."
"Almanya'da İslamofobi var, İslam düşmanları var..."
Bir örgüt olsak devlet bizimle faaliyette bulunur mu?
DAVAMIZ METAFİZİKTİR – 2. BÖLÜM
DAVAMIZ METAFİZİKTİR – 1. BÖLÜM
MAHKEME SÜRECİNDE SİLİVRİ CEZAEVİNDE YAŞANAN EZİYET VE ZULÜMLER
"Ben Sayın Adnan Oktar `dan hiçbir zaman Şiddet, Eziyet, Baskı görmedim."
DAVA DOSYASINDAKİ CİNSELLİK KONULU İDDİALAR TÜMÜYLE GEÇERSİZDİR
DURUŞMALARIN İLK HAFTASI
"İNFAK" SUÇ DEĞİL, KURAN'IN FARZ KILDIĞI BİR İBADETTİR
GERÇEK TURNİKE SİSTEMİ GENELEVLERDE
Adnan Oktar davasının ilk duruşması bugün yapıldı.
AVK. UĞUR POYRAZ: "MEDYADA FIRTINA ESTİRİLEREK KAMUOYU ŞARTLANDIRILDI,...
Adnan Oktar'ın itirafçılığa zorlanan arkadaşlarına sosyal medyadan destek...
Adnan Oktar suç örgütü değildir açıklaması.
Adnan Oktar'ın cezaevinden Odatv'ye yazdığı mektubu
Adnan Oktar'dan Cumhurbaşkanı Sayın Recep Tayyip Erdoğan'a mektup
Casuslukla suçlanmışlardı, milli çıktılar.
TBAV çevresinden "Bizler suç örgütü değiliz,kardeşiz" açıklaması
Bu sitelerin ne zararı var!
Adnan Oktar ve arkadaşları 15 Temmuz'da ne yaptılar?
Sibel Yılmaztürk'ün cezaevinden mektubu
İğrenç ve münasebsiz iftiraya ağabey Kenan Oktar'dan açıklama geldi.
Adnan Oktar ve arkadaşlarına Emniyet Müdürlüğü önünde destek ve açıklama...
Adnan Oktar hakkında yapılan sokak röportajında vatandaşların görüşü
Karar gazetesi yazarı Yıldıray Oğur'dan Adnan Oktar operasyonu...
Cumhurbaşkanı Sayın Recep Tayyip Erdoğan'dan Adnan Oktar ile ilgili...
Ahmet Hakan'nın Ceylan Özgül şüphesi.
HarunYahya eserlerinin engellenmesi, yaratılış inancının etkisini kırmayı...
Kedicikler 50bin liraya itirafçı oldu.
Adnan Oktar ve arkadaşlarına yönelik operasyonda silahlar ruhsatlı ve...
FETÖ'cü savcının davayı kapattığı haberi asılsız çıktı.
Adnan Oktar ve arkadaşlarının davasında mali suç yok...
Cemaat ve Vakıfları tedirgin eden haksız operasyon: Adnan Oktar operasyonu...
Tutukluluk süreleri baskı ve zorluk ile işkenceye dönüşüyor.
Adnan Oktar’ın Cezaevi Fotoğrafları Ortaya Çıktı!
"Milyar tane evladım olsa, milyarını ve kendi canımı Adnan Oktar'a feda...
Adnan Oktar davasında baskı ve zorla itirafçılık konusu tartışıldı.
Adnan Oktar ve arkadaşlarının davasında iftiracılık müessesesine dikkat...
Adnan Oktar davasında hukuki açıklama
Adnan Oktar ve Arkadaşlarının Masak Raporlarında Komik rakamlar
Adnan Oktar ve Arkadaşlarının tutukluluk süresi hukuku zedeledi.
Adnan Oktar'ın Museviler ile görüşmesi...
Adnan Oktar ve arkadaşlarına yönelik suçlamalara cevap verilen web sitesi...
Adnan Oktar ve arkadaşlarına karşı İngiliz Derin Devleti hareketi!
Adnan Oktar iddianamesinde yer alan şikayetçi ve mağdurlar baskı altında...
Adnan Oktar iddianamesi hazırlandı.
SAYIN NEDİM ŞENER'E AÇIK MEKTUP
Adnan Oktar ve Nazarbayev gerçeği!
En kolay isnat edilen suç cinsel suçlar Adnan Oktar ve Arkadaşlarına...
Adnan Oktar kaçmamış!
BİR KISIM MEDYA KURULUŞLARINA ÇAĞRI !!!
FİŞLEME SAFSATASI
İSA TATLICAN: BİR HUSUMETLİ PORTRESİ
SİLİVRİ CEZAEVİNDE YAŞANAN İNSAN HAKLARI İHLALLERİ
MÜMİNLERİN YARDIMLAŞMASI VE DAYANIŞMASI ALLAH'IN EMRİDİR
GÜLÜNÇ VE ASILSIZ "KAÇIŞ" YALANI
ABDURRAHMAN DİLİPAK BİLMELİDİR Kİ KURAN’A GÖRE, ZİNA İFTİRASI ATANIN...
YALANLAR BİTMİYOR
SAÇ MODELİ ÜZERİNDEN KARA PROPAGANDA
TAHLİYE EDİLENLERE LİNÇ KAMPANYASI ÇOK YANLIŞ
MEDYA MASALLARI ASPARAGAS ÇIKMAYA DEVAM EDİYOR
Adnan Oktar ve Arkadaşlarının ilk duruşma tarihi belli oldu.
AKİT TV VE YENİ AKİT GAZETESİNE ÖNEMLİ NASİHAT
YAŞAR OKUYAN AĞABEYİMİZE AÇIK MEKTUP
KARA PARA AKLAMA İDDİALARINA CEVAP
Adnan Oktar ve FETÖ bağlantısı olmadığı ortaya çıktı.
TAKVİM GAZETESİNİN ALGI OPERASYONU
Adnan Oktar ve Arkadaşlarına yönelik suçlamaların iftira olduğu anlaşıldı.
"Bizler Suç Örgütü Değiliz..."